BANDIERA OLANDESE, ADDIO….

Perchè le Autorità Olandesi non permettono più di battere bandiera dei Paesi Bassi?

Nave LIFELINE

Giovedì 21 giugno la nave tedesca Lifeline ha preso a bordo 226 immigrati che avevano tentato di attraversare il Mediterraneo, alla ricerca di una vita migliore in Europa. Fece rotta  per l’Italia, ma la nave lunga 32 metri è stata respinta dalle autorità italiane.
Lifeline, posseduta e gestita dall’organizzazione tedesca Mission Lifeline, navigava sotto la bandiera dei Paesi Bassi e sosteneva che la loro nave aveva la nazionalità olandese, e quindi avrebbe dovuto far rotta per la propria Home Land. Il governo olandese però ha reagito immediatamente affermando che la nave Lifeline non era registrata nei Paesi Bassi.

Leggi tutto

Please follow and like us:

BARCOLANA 2018

BARCOLANA 2018 -LA REGATA IN FESTA PIU’ GRANDE DEL MONDO-

Partecipa con noi alla 50′ Edizione della vera regata dell’Adriatico.

Cinque giorni di scuola di vela seguiti da un iIstruttore d’Altura FIV per essere partecipare a Trieste alla manifestazione che raccolgie il maggior numero di barche iscritte al mondo. (Quest’anno si pesnsa di superare i 2.000 iscritti!).
Un’esperienza indimenticabile perché la Barcolana è unica: nella affascinante cornice Triestina, si alternano spettacoli ed eventi a terra nel Villaggio che ospitagli equipaggi e i visitatori da ogni parte del Mondo.

Leggi tutto

Please follow and like us:

Nuovo codice del Diporto 2017

“Il Nuovo Codice – dichiara il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio – intende dare più competitività a un settore in crescita e molto amato dagli italiani. Semplificazioni e disciplina specifica, quindi, per promuovere e diffondere la cultura e l’economia del Mare. Più attenzione ai diportisti e ai professionisti, più sicurezza per i cittadini, protezione dell’ambiente marino, sviluppo di un turismo costiero sostenibile e della economia collegata”.

In Italia,  le unità di diporto immatricolate sono oltre 100 mila ma il settore è molto più ampio visto cheil numero non tiene conto dei natanti, non immatricolati e non censibili. Lo schema è stato predisposto di concerto con i Ministri degli Affari esteri, della Giustizia, dell’Economia e delle finanze, dello Sviluppo economico, dell’Ambiente, dell’Istruzione, dei Beni culturali, della Salute e per la Funzione pubblica. Il testo ora seguirà il consueto iter  per l’approvazione definitiva e la successiva pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.

ALCUNE NOVITA’ DEL TESTO del codice della nautica da diporto – Tra le novità introdotte dal testo, ci sarà l’ Anagrafe nazionale delle patenti nautiche  e il  riconoscimento della figura professionale dell’istruttore di vela,  modifiche al  regime amministrativo e della navigazione delle unità da diporto, compresa la revisione  delle sanzioni amministrative.

Leggi tutto

Please follow and like us:
Follow by Email
Facebook
Google+
https://www.patentenauticaweb.it/blog/category/news">
Twitter